Massimiliano Lotti

Opere in evidenza

Kjell Wilhelmsen
Daniel
Jonathan Goad
Grace's Father
Slimane Dazi
Le père de Samir

Qualcosa su di me

Max è nato a Roma nel 1959. Diplomato attore all’Accademia dei Filodrammatici di Milano, dove attualmente vive, nel 1984, coltiva da allora esperienza professionale in campo teatrale, televisivo e del doppiaggio, che diventa negli anni la sua principale attività lavorativa, rendendolo una apprezzata voce dello schermo. L’amore per la scena non lo tiene lontano dal teatro: ultraventennale, a partire dalla metà degli anni ’90, la partecipazione alle produzioni dello stabile di ricerca Teatro Libero Incontroazione di Palermo, diretto da Benno Mazzone, dove affronta repertorio classico e contemporaneo e lavora nella formazione per giovani attori. Produce e interpreta per diversi anni, insieme a Marco Pagani, il commovente e intenso ‘Destinatario Sconosciuto’, per la regia di Gabriele Calindri. In doppiaggio ha affrontato attori protagonisti per il cinema come Colin Firth, Jeff Bridges, Forest Whitaker, Samuel L. Johnson... Di rilievo per la tv, tra gli altri, i suoi doppiaggi di Ed Harris (King George in 'The Crown') Bradley Whitford (Comandante Lawrence in 'Handamaid's Tales') e Jeff Perry (Cyrus Beene in 'Scandal'), che gli vale una nomination al Festival 'Voci nell'Ombra' del 2015. E' voce narrante in documentari tv, tra i quali da qualche anno 'Overland' in onda su Rai 1.

Ho lavorato per

6

Film cinema

8

Serie TV